Il Saper fare liutario
di Cremona

da Stradivari ad oggi

Richiedi un preventivo gratuito › Scopri di più

Cinque secoli di esperienza: A Cremona, l’antica tradizione del Saper fare liutario è Patrimonio Immateriale Unesco.

La professione liutaria inizia a svilupparsi a Cremona nel XVI secolo. Intere famiglie erano coinvolte nel lavoro di bottega, producendo pezzi raffinati e unici. Antonio Stradivari faceva parte di questi artisti cremonesi che tramandavano di padre in figlio le approfondite conoscenze dei materiali e delle tecniche di lavorazione.

Ancora oggi, la tradizione richiede che il procedimento di lavorazione dei violini sia esclusivamente manuale, che la stagionatura del legno sia naturale e che in nessun caso vengano usate parti di provenienza industriale. Ogni dettaglio, anche quello che sembra solo decorativo, ha la sua valenza e il suo significato nella realizzazione del pezzo.

Tuttora sono attive oltre 150 botteghe liutarie che, tutti i giorni, rinnovano la tradizione dei grandi maestri del passato. A queste si affianca la Scuola Internazionale di Liuteria, frequentata da studenti italiani e stranieri interessati non solo alla pratica della costruzione dello strumento ma anche all’apprendimento della storia che ha portato alla maestria.


Siamo a vostra completa disposizione dal lunedì al sabato; per scoprire tutti i dettagli dei pacchetti proposti chiamaci allo 030/396161 o invia un'e-mail a info@myunesco.it

[leggi tutto]